Pagina iniziale

lunedì 12 novembre 2018

MATERA E DINORNI, BASILICATA E PUGLIA MERAVIGLIOSE

 Lo dicono tutti ed è proprio vero, sembra un presepe
 Bella, accogliente, si mangia meravigliosamente e le persone che abbiamo incontrato sono state gentilissime e amichevoli.
 vicoli, vicoletti, scale, è davvero un labirinto, e soprattutto bisogna essere un po' allenti, altrimenti, si rischia l'infarto!
 Comunque vale la pena di faticare un po' perché quello che offre è proprio stupendo, peccato che nel periodo in cui sono andata con le mie amiche, il tempo non fosse dei migliori, abbiamo trovato nebbia al mattino e qualche pioggerellina pomeridiana.



questo è un forno tipico, della città di Altamura, famosa per il suo pane, che è croccante e dura molti giorni
Eccolo, in una delle tre forme classiche, con accanto uno stampino con cui le donne che andavano a cuocere l'impasto al forno, potevano marchiare e riconoscere la propria forma dopo la cottura
Questo è un plastico di Alberobello, caratteristica cittadina formata solo dai famosi trulli, che sono veramente carinissimi.

 Anche Trani è molto affascinante, con i suoi castelli e fortezze, col porto sempre animato e la basilica dedicata a San Nicola Pellegrino che arrivò qui giovanissimo e dopo la sua prematura morte avvennero molti miracoli.
Che dire ogni viaggio lascia qualcosa nel cuore, e devo dire che anche questa esperienza è stata per me molto significativa e la ricorderò con tanta nostalgia.
Buonanotte, Virgi

sabato 10 novembre 2018

MELANZANE RIPIENE FRITTE

Sono buonissime, piatto unico, un pò pesantine perchè, fritte, ma con un'insalatina si completa la cena
 per 4 persone, sono sufficienti 2 belle melanzane, meglio se lunghe, io avevo queste
 tagliarle a fette di circa mezzo cm e impanarle prima nella farina poi nell'uovo sbattuto e condito con sale pepe e parmigiano (tipo frittata)
friggerle in olio e girarle a metà cottura, a me piacciono scurette, al limite del troppo cotto

 quando sono ben cotte, appoggiare al centro una fetta di prosciutto cotto e sottiletta o provola e arrotolare subito, fermando con uno stecchino
 se nel frattempo si raffreddano, si possono passare sotto al grill del forno,oppure al microonde.
insalatina di contorno e buonissimo appetito,
Virgi

martedì 6 novembre 2018

PORTAFOGLI/PORTADOCUMENTI PER VIAGGIO A MATERA

Avevo comprato questo tessuto molti anni fa, è un tessuto plastificato e credevo fosse molto difficile da cucire, quindi, ho provato ad usarlo per questo semplicissimo portafogli/portadocumenti da utilizzare in viaggio, in quanto è molto basico con poche tasche per il minimo indispensabile.
Si compone di una striscia di tessuto, larga come la cerniera e lunga circa 62 cm, che piegata in un certo modo, consente di completare il lavoro con solo 5 cuciture.
 Prossimamente il COME SI FA (tutorial) perché è veramente a prova di principiante.
 All'interno ci stanno i documenti e fogli, biglietti, mappe che possono servire durante una vacanza e all'interno della zip ci stanno le monetine e il bancomat, in modo che non scivolino via nella borsa.
 Buona serata, Virgi


lunedì 22 ottobre 2018

ZUPPA DI PESCE A MODO MIO



Senza pretese, ho provato a fare la zuppa di pesce, che non avevo mai provato prime, e devo dire che non è malaccio.
Si fa cosi:
 soffriggere mezza cipolla in tre cucchiai di olio EVO
 nel frattempo lavare ed eviscerare il pesce (questo lo fa mio marito....)
 quando la cipolla è imbiondita, aggiungere la passata di pomodoro e acqua, in modo da ottenere un sugo molto brodoso, a piacere aggiungere degli aromi e il sale
 inserire dopo alcuni minuti il pesce, partendo dai pezzi più grandi
 poi le seppie, cozze, vongole
 e gamberetti.
 cucinare per circa mezz'oretta coperto e poi qualche minuto scoperchiato, se il brodo risultasse troppo lento, altrimenti...
 ...servire subito con crostini di pane (io avevo questi, ma se c'è il pane è molto meglio)
buonissimo appetito e alla prossima!
Virgi

venerdì 30 marzo 2018

CASETTE DI PASQUA CON PULCINI E MOLLETTE PER UN MESSAGGIO D'AMORE

 Buona Pasqua! Ormai ci siamo, a caSa siamo pronti, anche perchè quest'anno a pranzo abbiamo un ospite speciale: un ragazzo australiano che è qui per studiare ospitato dai miei cognati.
 L'idea di fare delle casette con pulcini l'ho trovata girovagando su you tube e quando ho visto queste deliziose composizioni, mi sono piaciute subito e ho voluto provare  a rifarle.
 Dai cinesi ho trovato gli abbassalingua già colorati (comodissimi) e fiori di plastica. i cuoricini, nastri e mollette li avevo già in casa.
 Così, seguendo semplicemente il tutorial li ho fatti anche io. Ci vuole meno di mezz'ora a farne uno, quindi un lavoretto veloce e facile, perchè si tratta solo di assemblare dei pezzi.
Ne ho fatti 5, quello giallo che considero decisamente pasquale, l'ho attaccato alla porta dell'ufficio. Gli altri li ho regalati a persone a me care.
Notte e auguroni!
Virgi

mercoledì 14 marzo 2018

PORTACUFFIETTE DA BORSETTA "TACO"

 Mia figlia Valentina mi aveva chiesto se potevo cucirle un portacuffiette da borsetta perchè le perdeva sempre nel casino più totale che come tutte le donne ha nella borsa
 ho cercato sul web w come sempre si trova la qualunque, ma quando ho visto questo taco, mi è venuto in mete il nostro viaggio a Londra e ho voluto farlo.
 senza cucire nulla, basta solo ritaglire le varie parti e incollare con la pistola con colla a caldo.
 Le figlie sono due quindi ho fatto due tacos uguali. Sembra siano stati graditi.
Bacioni, Virgi

venerdì 9 marzo 2018

BAMBOLINE PORTACHIAVI IN PANNOLENCI E STOFFA

 Queste piccolette sono molto simpatiche e con un visetto dolcissimo. sono completamente cucite a mano, sia il corpo che i vestiti.
 i capelli sono di lana che ho cercato di abbinare al resto della bambolina, come ad esempio il colore degli abiti oppure degli occhi
 sui piedini ho incollato delle perle a forma di foiri o frutti che avevo comprato molto tempo fa.
 per completare, un fiorcchetto o due sui codini o sul vestito, guancette rosse e un sorriso smagliante
a presto, Virgi
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...